Simon Kucher & Partners – Recensione di una selezione

O meglio, come far perdere altro tempo inutilmente agli studenti

“Cerchiamo Talenti”, “persone smart”, e “offriamo carriera interessante” sono espressioni generiche e suggestive che non dicono niente di concreto. Cosa cercano? Cosa offrono? E, anche più importante, quanto pagano? Io credo bene che non paghino niente, ti offrono di lavorare gratis (meglio che dover pagare per lavorare, come Fantozzi dopo la pensione). Il ragazzo intervistato parla di “financial services”, quindi è probabile che stiano cercando di reclutare babbei da mandare in giro a fare gli allibratori. E dice testuamente:

– “…le persone che accettiamo, dopo il processo di selezione, vengono, tendenzialmente, inserite a tempo indeterminato, per un periodo più lungo.”

Il mondo della “consulenza” è intasato di analfabeti che, senza saper né leggere né scrivere, senza aver mai lavorato, credono di dare consigli alla gente che lavora sul serio. Nell’esempio di questa testimonianza, è chiaro perlomeno che:

a) il ragazzo non sa di cosa parla;

b) la proposta di lavoro è ingannevole.

Infatti:

1) “tendenzialmente” inserite a tempo indeterminato? Cosa vuol dire, che si “tende” e con alcuni lo si fa ma non con tutti? Oppure che l’intenzione è quella ma alla fine si cambia idea? A quelli meno fortunati (e non si sa mai se è vero che ce ne sono altri più fortunati), dato che la selezione per l’assunzione è chiusa, si offre di lavorare come procacciatori d’affari della tentata vendita, che guadagnano su commissione e che viaggiano a spese proprie?

2) “..a tempo indeterminato per un periodo più lungo”? – Se il periodo è “più lungo”, è più lungo rispetto a che cosa? Invece che di 3 mesi è di 6? Ma allora non è “indeterminato”, è “determinato”. Un contratto di lavoro non può essere “a tempo indeterminato” e, allo stesso tempo, “per un periodo più lungo”.

DELLA COMPETENZA E DELLA CONSULENZA

Quando parlano di “profonda conoscenza dell’industria”, di cosa parlano? Come può un ragazzo di 30 anni, peggio se appena laureato, sapere nulla a proposito di qualsivoglia “industria”? Da cosa cavano l’esperienza, la conoscenza, approfondita e specifica, di una qualunque “industria”? Che idea malsana è quella degli imprenditori che credono d’ingrassare i propri profitti facendosi consigliare dai dilettanti, ben vestiti e ben parlanti (molto simili agli allibratori stipendiati dalla banca per vendere prodotti finanziari fraudolenti)?

DELLA INUTILITÀ DELL’USO DEI TERMINI IN INGLESE

Non sapendo di cosa parlano, infarciscono le loro sommarie esternazioni con parole in inglese (“noi siamo un team”, “per quanto riguarda il financial service”, “tre o quattro steps” “colloquio orientato alle skills”, “di team-working”, “persone più junior”, “posto da senior consultant”, “attitudine al problem solving”….) e questo comprova nuovamente la loro insussistenza, oltre al fatto che non sanno parlare in italiano, perché cercano termini esteri per mancanza di vocaboli e per la fondamentale dissociazione semantica delle loro dichiarazioni.

DELLA FAMIGLIA DEGLI 8 CONSULENTI FINANZIARI

Per aggregarsi alla loro confraternita bisogna fare 8 colloqui? Meglio cercare un lavoro vero e fare un solo colloquio, o al massimo due. Se poi ci sono 8 cretini che devono fare la valutazione (anche questo è un sistema totalmente improduttivo) che facciano un solo colloquio tutti assieme, o devono fare come i carabinieri, “che vanno in giro in tre perché uno sa leggere, uno sa scrivere e il terzo ferma le macchine”?

Annunci

Pubblicato da economia, finanza e fisco

Come si gestisce l'impresa che sopravviva nel nostro sistema economico-giuridico? Cos'è il sistema economico e come funziona? Come funziona l'impianto giuridico-economico in Italia, in Europa e nel resto del mondo? Cosa studiano e a cosa servono gli economisti? Cosa studiano e a che servono gli insegnanti di economia politica? Come si controllano il sistema economico, i processi di produzione e consumo, di tutte le categorie di aziende? Come continuare ad ignorare il problema monetario, e il problema dell'alienazione del monopolio della sovranità monetaria, nonostante il tema sia stato oramai ampiamente descritto, spiegato, e le spiegazioni distribuite?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...