Roberto Burioni, guadagnare leccando le suole ai padroni

 

Roberto Burioni, “racconto balle e difendo i miei padroni”
Roberto Burioni, il ruffiano in camice che non ha mai assistito a guarigioni, racconta cosa lo spinge a prostituirsi, a difendere i vaccini-veleni senza diluizioni, nell’interesse dei suoi committenti marpioni. “Lo faccio per mia figlia, in cambio di qualche frottola raccontata in televisione ora sono già in grado di comprarle un’appartamento in un quartiere tranquillo, altrimenti se restavamo in corso Buenos Aires mi finiva sul marciapiede pure lei, basta uno che si prostituisce, in famiglia”. Poi ribalta il discorso su chi lo accusa si opportunismo: “Io sono Roberto Burioni, ruffiano puro e senza discussioni, cosa c’entra l’opportunismo? I fabbricatori di veleni, che chiamate big pharma, sono tutti amiconi del dottor Burioni!” La carriera? “Perdere i concorsi, perché oltre che ignorante sono pure somaro, si è rivelato una fortuna, la televisione è sempre ghiotta di analfabeti da coprire di milioni per sparare le cazzate come quelle di Burioni.

Le aberrazioni del finto dottor Roberto Burioni
Dopo un secolo durante il quale si considera il cancro come un mostro terribile e misterioso, e pare non si possa fare proprio nulla per evitare la morte penosa dei nove milioni che ogni anno si ammalano di cancro e crepano sotto i ferri e i veleni degli oncologi, ora arrivano i ruffiani dei vaccini assassini a vendere l’idea balorda del “abbiamo il vaccino contro il cancro”. Ma siccome il “canchero” della televisione non conosce le cause del cancro, infatti nessun oncologo non radiato le conosce, e però dice che ha già il vaccino contro il cancro, praticamente è un truffatore che si è appena smascherato da sé.

Roberto Burioni, 55 anni sprecati, da Pesaro, inventore del vaccino contro le allucinazioni, ricercatore di suole da leccare all’università della Salute-che-se ne-va del San Raffaele di Milano. L’ultima minaccia di morte l’ha ricevuta proprio stamattina, mentre usciva di casa; camminava distratto dalla lettura di una copia scaduta del Corriere della Sega e ha costretto l’autista del tram ad una brusca frenata. Alcuni passeggeri del tram hanno sentito l’autista proferire la seguente imprecazione:

“Ti venisse un cancher! Cretino de ùn!!”

Professore ma chi gliel’ha fatto fare? Perché non si è cercato un vero lavoro invece che “menare il can per l’aia” in televisione?

“L’ho detto proprio a lei, un momento fa, perché l’ho fatto, per mia figlia, che a 7 anni è già proprietaria di un bel appartamentino proprio dietro via Montenapoleone, invece che ritrovarsi magari a 17 a fare la puttana in corso Buenos Aires o a vendere eroina mal-tagliata vicino alla stazione centrale. Non voglio che cresca in un mondo in cui suo padre non ha fatto quanto gli era possibile per assicurarle il comfort e la salute, e tutto senza dover faticare, perché mi basta andare in qualche programma televisivo a dire le solite scemenze, fingendo di rispondere alle domande cretine delle altre ospiti prostitute e poi mi aspetta un bel piatto di tagliatelle al tartufo imburrato, quattro dita di grana e una bella spruzzata di Champagne fatto col bicarbonato, tutto a spese loro. Le scemenze che dico, poi, neppure mi devo sforzare d’inventarle, è già tutto scritto dai fabbricatori dello spettacolo che di solito proliferano come le muffe sulle cortecce marcescenti degli alberi malati e abbandonati, o delle pareti umide e maleodoranti delle agenzie di stampa.”

Insomma, bambina fortunata, quando sarà più grande.
“E sì, bisogna comprare ai bambini i regali con i quali possono divertirsi anche gli adulti. Io sono Burioni, il più abietto degli accattoni, e l’appartamento intestato a mia figlia per ora lo uso io, come pure la Mercedes, per fare qualche festino con i travestiti che carico in piazza Piola. Mi dica se non cambierebbe il suo posto con il mio, lei, Luigi Ripamonti, che non ha neppure un contratto di cooperazione continuativa con il Corriere della Sega.”

Magari, ma io sono giornalista, terza elementare, mica posso dire d’esser medico, nonostante certi come Panzironi, rivendendo le diete d’altri si siano riempiti le tasche di verdoni. Insomma, conflitti d’interesse, accusano anche lei di averne.

“Sì, è vero, e chi se ne frega? Chi non ne ha? Voi giornalisti analfabeti e mal pagati continuate a ribaltare il discorso, così che le frottole di Burioni servano a raggirare i cornuti-minchioni. Dite che io avrei interesse a dire la verità sui vaccini assassini perché il mio lavoro è quello di trovare nuovi farmaci (che, detto fra me e lei è lavoro molto tedioso. Meglio andare in Tv, mangiare e bere a scrocco e magari palpare le cosce bagnate di qualche finta bionda, gratis)”.

Un’altra accusa che le fanno alcuni suoi colleghi, è di essere arrogante, anche sui social.
“A quelli rispondo: arroganza? Io sono Roberto Burioni, un ruffiano che rinuncia ad altre aggettivazioni! Sui social mi hanno definito Burioni, il re dei tromboni, ma il livello della mia sottomissione, il mio amore masochista per i miei scellerati padroni, supera tutte le altre mie aberrazioni.”

 

Annunci

Pubblicato da economia, finanza e fisco

Come si gestisce l'impresa che sopravviva nel nostro sistema economico-giuridico? Cos'è il sistema economico e come funziona? Come funziona l'impianto giuridico-economico in Italia, in Europa e nel resto del mondo? Cosa studiano e a cosa servono gli economisti? Cosa studiano e a che servono gli insegnanti di economia politica? Come si controllano il sistema economico, i processi di produzione e consumo, di tutte le categorie di aziende? Come continuare ad ignorare il problema monetario, e il problema dell'alienazione del monopolio della sovranità monetaria, nonostante il tema sia stato oramai ampiamente descritto, spiegato, e le spiegazioni distribuite?

Unisciti alla discussione

4 commenti

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: