Del Trucco della Finta Difesa

Dopo la fine della prima guerra mondiale, le attività dei ruffiani in camice di Porton non s’interrompe, se non per una notte, quando, avendo notizia dell’armistizio, i depravati si ubriacano per festeggiare e liberano le scimmie,le cavie tenute prima in gabbia per gli esperimenti, creando confusione e paura nell’area di Salisbury. Tolto questo, le attività non cambiano e, anzi, nel 1919 il governo dei fantocci istituisce l’Holland Commitee. La commissione di ruffiani, con voto unanime, raccomanda che Porton continui il lavoro per la fabbricazione dei gas letali e i relativi esperimenti sulle cavie, sia umane che non. I principi sui quali gli impianti di Porton lavorano allora sono gli stessi di oggi, più o meno.

Del Trucco delle Finte Contromisure
Nonostante il mondo d’idioti in cui viviamo non si annoia del fatto che un ruffiano in camice viene premiato nel 1919 con il Nobel per la chimica, per aver inventato i gas più velenosi e pestiferi del mondo da usare per ammazzare sconosciuti in battaglia e senza ragione, l’orrore della guerra e dei gas impiegati in guerra implica una certa collettiva repulsione per le armi chimiche. Le popolazioni civili talvolta sono affette dai veleni dispersi nell’atmosfera e poi di certe terribili lesioni sui feriti di guerra, prima o poi, per quanto si cerchi di sdrammatizzare, se ne parla anche sui mezzi di disinformazione di massa. I soldati, tutti, anche gli ufficiali, di tutte le parti in battaglia, odiano il gas e ne sono terrorizzati. Quelli che li usano sono ruffiani di corpi speciali, giovani, irresponsabili, graduati senza esperienza e maggiormente pagati, galvanizzati e protetti come una casta interna alla canaglia dei ruffiani in divisa, pagati per ammazzare altri ruffiani di controparte. Gli altri preferiscono non usare i gas, che ammazzano tanto i nemici che gli amici e che li fanno sentire più vili, paurosi e sporchi di quanto non siano di già.

Per i motivi visti qui sopra e per altri, pubblicamente, i fantocci ai governi delle nazioni, sempre, dichiarano di mettere al bando la guerra bio-chimica, di rinunciarvi, e di considerare in infame chiunque non vi rinunci. Nella realtà, essi continuano a lavorarci su, e a lavorarci molto intensamente.

Il trucco fondamentale per consentire al fantoccio di dire e fare cose diverse è quello più elementare, come sempre.

“Siccome devo trovare delle contromisure, dei vaccini, delle cure, degli ANTIDOTI, devo anche studiare i veleni, e produrli, e sperimentarli, perché non posso mai garantire che i miei finti nemici mantengano la parola data ed usino i veleni che io ho deciso fintamente di non usare”. Con il trucco dell’antidoto, devo creare il veleno. Con la scusa della finta guerra contro il cancro, devono coltivare microrganismi capaci di demolire il sistema immunitario e far nascere il cancro. Il veleno si continua quindi a fabbricarlo, e a farlo sempre più pestifero, con la scusa che devo inventare le finte contromisure. Si cerca di farlo senza che si sappia, ovviamente, e proclamando apertamente che non lo si fa, ma lo si fa, e, se si viene scoperti, la scusa è bella e pronta: “stiamo preparando la difesa, l’antidoto, la contromisura.”

Questo trucco della finta contromisura a Porton consente di fabbricare, tra il 1919 e il 1939, le più tremende armi da offesa; d’altra parte la logica è ferrea, ‘più terribile è l’arma o il veleno che produco, più efficace sarà la mia contromisura per difendermi da esso’; ‘per fabbricare una contromisura efficace devo prima inventare il veleno per quella contromisura’; è il trucco del pretesto della cosiddetta “difesa”, bisogna inventare una minaccia estera per avere il pretesto di correre alle armi e/o di andare alla guerra fingendo di essere stati attaccati o minacciati, anche se ai giorni nostri non serve fabbricare tanti pretesti, perché la gente crede a tutte le fandonie della televisione,…

Pubblicato da economia, finanza e fisco

Come si gestisce l'impresa che sopravviva nel nostro sistema economico-giuridico? Cos'è il sistema economico e come funziona? Come funziona l'impianto giuridico-economico in Italia, in Europa e nel resto del mondo? Cosa studiano e a cosa servono gli economisti? Cosa studiano e a che servono gli insegnanti di economia politica? Come si controllano il sistema economico, i processi di produzione e consumo, di tutte le categorie di aziende? Come continuare ad ignorare il problema monetario, e il problema dell'alienazione del monopolio della sovranità monetaria, nonostante il tema sia stato oramai ampiamente descritto, spiegato, e le spiegazioni distribuite?

Unisciti alla discussione

2 commenti

  1. questo trucco lo si usa da tempi immemori, mi risulta che anche l’incendio di Roma a opera del tizio che viene spesso rappresentato da un ciccione che suona lal lira e compone versacci inutili sia una cosa simile.Il tizio inventore dei gas e’ per caso quello con la moglie suicidata?

    "Mi piace"

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...